3° Concorso Internazionale di Attacchi di Tradizione, Venaria Reale. 2016

Novità e notizie sui prossimi aggiornamenti del sito, gli eventi fotografati recentemente, le gallerie in preparazione per il sito fotovarieta.net
Post Reply
User avatar
Jarek
Instancabile
Posts: 831
Joined: Sat Jul 03, 2010 1:01 pm
Contact:

3° Concorso Internazionale di Attacchi di Tradizione, Venaria Reale. 2016

Post by Jarek » Mon Jun 20, 2016 5:46 pm

3° Concorso Internazionale di Attacchi di Tradizione, Venaria Reale. 18-19/6/2016. Historical carriages. Malgrado le previsioni del tempo sfavorevoli, sopra i giardini della Reggia di Venaria splendeva perfino il sole. Questo evento organizzato in una splendida cornice della Reggia e dei suoi giardini, è una rarissima occasione per ammirare dal vivo ed in movimento, dei bellissimi attacchi di tradizione che normalmente sono conservati nei musei o nascosti nelle collezioni private.
A questo concorso si sono presentati anche i concorrenti provenienti dalla Svizzera, Olanda e dalla Polonia.


Un aggiornamento di testo (sotto) scritto nel 2016:
Per fortuna Il pittoresco Concorso Internazionale di Attacchi di Tradizione è sopravvissuto ma il Palio degli Asinelli no. L'amministrazione pentastellata, ha deciso di acquistare in Olanda i go-kart a pedali e organizzare le gare di "bolidi" ecologici senza disturbare gli asinelli che probabilmente continueranno essere allevati per la carne. Spero che TUTTA L'AMMINISTRAZIONE PENTASTELLATA A VENARIA SIA COERENTE E SIA VEGANA, ALTRIMENTI TUTTO STO AMORE PER GLI ANIMALI RISULTASSE UN'ENORME IPOCRISIA.



Questa fantastica manifestazione rischia di essere cancellata grazie al sindaco 5 Stelle che si proclama animalista e contro lo sfruttamento di animali. Infatti questo sindaco ha cancellato il tradizionale Palio degli Asinelli di Venaria e ha soppresso il servizio di visita del parco in carozza trainata da cavalli, che se non utilizzati probabilmente rischiano di andare al macello.
E' strano che il sindaco animalista che cancella il palio degli asini, sopprime il servizio di visita del parco in carrozza trainata da cavalli, vuole sopprimere la bellissima e pittoresca manifestazione internazionale Concorso degli attacchi, tollera: sabato 15 ottobre 2016 (...) "In città, presso il Teatro della Concordia, è previsto un concerto con inizio alle ore 21.15, organizzato dal Corpo Musicale Giuseppe Verdi per porgere il saluto del comune di Venaria alla Fanfara a cavallo della Polizia di Stato, preceduto alle ore 20.30 dal concerto della Fanfara a cavallo della Polizia di Stato e successivamente animato dal carosello della Fanfara dei Bersaglieri in congedo di Torino" (...) Se niente animali allora, niente animali anche per la Polizia di Stato specialmente per uso da parata. Un'ennesima ipocrisia ed assurdi ragionamenti. Spero che il sindaco ci ripensi e non continui con la sua politica distruttiva che rischia di abbassare l'affluenza di visitatori alla Venaria.


3° Concorso Internazionale di Attacchi di Tradizione, Venaria Reale 18/6/ 2016. Alla giuda della carrozza il proprietario: sig. Ivo Fabioli, Svizzera, Carrozza: Pistoiese, inizi 900; costruttore sconosciuto; restaurazione parziale 2014. Attacco: singolo Frisone.




3° Concorso Internazionale di Attacchi di Tradizione, Venaria Reale 2016. Attacco con il n° 7 dovrebbe essere guidato dal proprietario sig. Albert Sporrädli dalla Svizzera. Carrozza: Break del 1890 circa, di costruzione Gebr. Seitz Emmishofen; restaurata nel 2010, trainata da singolo Freiberger.
Attecco n°8: guidato dal proprietario Piergiuseppe Spinelli (Italia), carrozza: Timonella dell'inizio 900, costruita da Calore-Padova; restaurata nel 2003.
Attacco n°9 : Guidato dal proprietario Massimo Nicolotti, Carrozza: Timonella del 1880, costruttore Cosset-Paris, restaurata nel 2014.trainata da singolo Frisone.
Attacco 10, Break svizzero del 1890, costruttore, Uetz G. Langenthal (CH), restaurato nel 2014, trainato da singolo Ungherese, proprietario Elio Campagna (Svizzera).




3° Concorso Internazionale di Attacchi di Tradizione, Venaria Reale 18/6/2016.
Attacco n°10 guidato dal proprietario Elio Campagna, carrozza: Break svizzero del 1890 costruito da Uetz G.Langenthal (CH), restarata nel 2014, trainata da Singolo Ungherese.
Attacco n° 4: Break Vagonette costruito dopo 1945, guidato da Martin Adamo (ITA), trainato da Singolo Comtois, proprietario: Ramona Bigatto,.
Attacco n°11: Duc del Dame del 1930, costruttore sconosciuto, restaurato fine 1900, trainato da Singolo Frisone, guidato dal proprietario Davide Maggi.
Attaccon°12: Berner Break del 1910, costruttore sconosciuto, restaurato nel 1998, trainato da Singolo Thüringen, guidato dalla proprietaria Ruth Wunderlin Messmer.






Concorso Internazionale di Attacchi di Tradizione, Venaria Reale 2016.
Attacco n°11: Duc del Dame del 1930, costruttore sconosciuto, restaurato fine 1900, trainato da Singolo Frisone, guidato dal proprietario Davide Maggi.
Attacco n°12: Berner Break del 1910, costruttore sconosciuto, restaurato nel 1998, trainato da Singolo Thüringen, guidato dalla proprietaria sig.ra Ruth Wunderlin Messmer.

Attacco n°13: Show Phaeton del 1910/20, costruzione A.Busschmann Hoya (GER), restarato nel 2010, trainato da singolo KWPN, guidato dal proprietario Marco Angeretti (CH).

Attacco n°15: Break, costruito dopo 1945, trainato da singolo Frisone, guidato da proprietaria sig.ra Carola Casucci (ITA).

Attacco n° 16: Dos a Dos, costruito alla fine 800 da Paul Plardon, trainato da singolo Frisone, guidato dal proprietario sig. Matteo Bianco (ITA).




Concorso Internazionale di Attacchi di Tradizione, Venaria Reale 2016.
Filmato apre brevemente
Attacco n°5 : Rally Car Dos a Dos, di proprietà Domenico Villa, guidato dalla sig.ra Francesca Villa (ITA), costruito nel 1864 da Alfonsi-Locati (TO), restaurato nel 1999, trainato da Singolo Lusitano.
Attacco n°18: Carrozza Duc, costruita agli inizi 900 da Zanoncelli-MI, restaurata nel 1985, guidata dal propietario: Giuseppe Usai (ITA), trainata da Pariglia Spagnoli.

Attacco n° 19: Phaeton Siamese, costruito tra 1908/12 da Mortiz Ermann Wagenfabrik - Dresda, restaurato nel 2014, guidato dal proprietario sig. Jacek Janton (Polonia).

Powóz n" 19: Phaeton Siamese skonstruowany w latach 1908/12 przez Ermann Wagenfabrik - Dresda, odrestaurowany w 2014, prowadzony przez właściciela pana Jacka Jantona (Polska).





Concorso Internazionale di Attacchi di Tradizione, Venaria Reale 18/6/2016.
In ordine di presentazione sul filmato sotto:
Attacco n° 20:
Break de Chasse, costruito alla fine '800 da Sartori - Missaglia, restaurato nel 1981. trainato dalla Pariglia di Frisoni. Proprietario Coll. Radice Fossati, alla guida sig. Bruno Monero (ITA).

Attacco n° 21:
Duc, costruito nella seconda metà 800 da Mainetti (MI), restaurato nel 2010, trainato dalla Pariglia Andalusi, alla guida la proprietaria sig. Paola Pedrazzini (ITA).

Attacco n° 23:
Landau Bateau, costruito alla fine dell' 800 circa, costruttore sconosciuto, restaurato nel 1994/2016, trainato da Pariglia Ungheresi, alla guida il proprietario sig. Giovanni Gianotti.

Attacco n° 22:
Doctor Wagen, costruito dopo 1945, trainato da Pariglia Frisoni, alla guida il proprietario il sig. Fabio Amione.

Attacco n° 24:
Vis à Vis, costruito dopo 1945, trainato da Pariglia Gelder, alla guida il proprietario sig. Marco Barroero.




Concorso Internazionale di Attacchi di Tradizione, Venaria Reale 18/6/2016.
Attacco n° 25:
Break Wagonette, costruzione inizi 900 da Routin grenoble, restauro Zanlorenzi fine 1900, trainato da Pariglia Polacchi, alla guida il proprietario sig.Michele Bonsanto.
Attacco n° 26:
Landau Estivo, inizi 900, costruzione Martini Genova, restaurato anni 90, trainato da Pariglia Frisoni, Proprietario: Renato Bruzzone, alla guida Roberto Viretto.
Attacco n° 27:
Phaeton, costruzione dopo 1945, trainato da Pariglia Lipizzani, alla guida il proprietario Angelo Bianchi (ITA).
Attacco n° 28:
Break de Chasse, costruzione inizi 900 da Helmer-Mulhouse (FRA), trainato da Pariglia KWPN (razza olandese), proprietario: Eugenio Demarie, alla guida sig.ra Looije Annemiek (Olanda).





Concorso Internazionale di Attacchi di Tradizione, Venaria Reale 2016.
Attacco n° 28:
Break de Chassa, costruzione inizi 900 da Helmer-Mulhouse (FRA), trainato da Pariglia KWPN (razza olandese), proprietario: Eugenio Demarie, alla guida sig.ra Looije Annemiek (Olanda).
Attacco n° 29:
Vis à Vis del 1903 costruito dalla ditta Rosso & Figli-Stupinigi (TO), trainato da Pariglia Lipizzani, alla guida il proprietario Elio Vitton Mea (ITA).
Attacco n° 30:
Break costruito dopo 1945, trainato da Pariglia, alla guida il proprietario Alessandro Formia (ITA).
Attacco n° 31:
Phaeton costruito alla fine '800 da dittà Binder (Paris), restaurato nel 2014, trainato da Eveque KWPN (olandesi), guidato dal proprietario Fiorenzo Erri.
Attacco n° 32:
Landau a 8 molle, data costruzione 1860 da Kersterton Londra, restaurato nel 2010, trainato da T4 Westfalia Hannover, guidato dal proprietario Edwin Bürge-Sutter (CH).
Attacco n° 33:
Break de Chasse costruito nei primi anni '800 da Cesare Sala, restaurato nel 1970, trainato da T4 Gelderlander, guidato dal proprietario Roberto Bergaglio (ITA).





Per fortuna il sindaco pentastellato di Venaria non ha tolto le manifestazioni che ormai fanno parte delle tradizioni di questa bella città e della comunità. Articolo :JC_link_: Le manifestazioni di questo tipo perfino motivano i proprietari europei a mantenere gli allevamenti di cavalli di razza, senza queste manifestazioni gli allevamenti di cavalli scomparirebbero in Europa.

Concorso Internazionale di Attacchi di Tradizione, Venaria Reale 18/6/2016.
Attacco n° 33:
Break de Chasse costruito nei primi anni '800 da Cesare Sala, restaurato nel 1970, trainato da T4 Gelderlander, guidato dal proprietario Roberto Bergaglio (ITA).
Attacco n° 34:
Gran Break, costruito nella metà '800 da Cesare Sala, restaurato fine 1900, trainato da T4 Murghesi, guidato dal proprietario sig. Costanzo Tameni (ITA).
Attacco n° 35:
Break, costruito nei primi anni '900 da Horac Senohrady, trainato da T4 Quarter, guidato dal proprietario sig. Matteo Pellizer (ITA).
Attacco n° 36:
Vis à Vis, costruito alla fina '800 circa, costruttore sconosciuto, restaurato nel 1998, trainato da T4 Gelderlander, proprietario: il sig. Oberto Paolo, guidato dal sig. Paolo Vicario (ITA).





Secondo giorno. 19/6/2016

Parte 10

Parte 11


Parte 12

Parte 13


Parte 14



Gara di Jacek Janton dalla Polonia. Parte 15


Parte 16


Parte 17 (partecipante olandese)


Parte 18



Parte 19 Conclusione della manifestazione, carosello finale.


Parte 20


Parte 21


L'ultima parte è stata creata con Ashampoo Slideshow Studio HD 4
Ciao, buona giornata / serata.


Visita anche Canale video fotovarieta :JC_link_:

Sito fotografico FOTOVARIETA.NET :JC_link_:

IBS Libri Musica Elettronica e tanto altro

Image

Eventi culturali e sportivi Ticketone

Image

Post Reply