Sony FDR-AX700

Punto d' incontri dove gli appassionati possono scambiare le loro esperienze. i consigli, discutere sulle novità, proporre i luoghi interessanti da fotografare ecc.
Post Reply
User avatar
Jarek
Instancabile
Posts: 922
Joined: Sat Jul 03, 2010 1:01 pm
Contact:

Sony FDR-AX700

Post by Jarek » Sat Dec 30, 2017 1:50 pm

Image

Sony FDR-AX700 Videocamera Handycam 4K HDR (HLG) con Sistema Fast Hybrid AF fino a 273 Punti, Super Slow Motion, S-Log3, Obiettivo ZEISS Vario-Sonnar T con Zoom Ottico 12x

Con un AF a rilevamento di fase fino a 273 punti che coprono uniformemente circa l'84% della scena, il sensore CMOS Exmor RS a strati rileva il soggetto, da un lato all'altro dell'inquadratura
Grazie alla registrazione Hybrid Log-Gamma (HLG) che non richiede alcuna elaborazione extra, basta connettere la videocamera a un TV di Sony compatibile con HLG tramite cavo USB
Produzioni creative grazie alle funzioni Quick Motion, Super Slow Motion fino a 1000fps e Picture Profile S-Log3
Il sensore CMOS Exmor RS a strati da 1" assicura una qualità d'immagine professionale e un effetto bokeh preciso
Le funzioni avanzate di registrazione video includono l'output 4K pulito via HDMI, il filtro ND e due slot per scheda di memoria

E' una versione migliorata del suo predecessore FDR-AX100.
In confronto con il suo predecessore la nuova camera può registrare filmati in 4K a 30 fotogrammi al secondo, ciò per alcuni può essere deludente visto che le nuove schede SD prodotte dalla stessa Sony permettono di raggiungere 60 fotogrammi. Le camere compatte Canon professionali XF405/XF400 fanno riprese in 4K UHD/50P in formato MP4 a 150 Mbps, invece le nuove compatte e professionali Sony PXW-Z90 e HXR-NX80 si fermano anche a 30p in 4K. Per finire la digressione aggiungo che la differenza sostanziale tra la Canon è la Sony consiste nella qualità di sensori utilizzati. La Sony ormai da tempo utilizza i nuovi sensori retroilluminati, invece se non sbaglio, la Canon utilizza ancora gli obsoleti sensori tradizionali dove i circuiti ostacolano il passaggio della luce agli elementi fotosensibili. Per quanto mi riguarda, nelle videocamere o nelle macchine fotografiche, preferisco avere i sensori costruiti secondo il buon senso che avere le camere che registrano a 60 fotogrammi al secondo ma aventi i sensori obsoleti "difettosi".
Ritornando al tema principale,
I miglioramenti che sono stati apportati sono:
Aumento da 25 a 30 fotogrammi in 4K, migliorale riprese di soggetti in movimento.
Autofocus fino a 273 punti a rilevamento di fase che coprono circa l'84% dell'intera area dell'immagine. La copertura AF è quindi abbastanza densa e distribuita da catturare rapidamente anche i soggetti più veloci, talvolta difficili da mettere a fuoco. La nuova camera dovrebbe essere più efficiente anche nelle riprese ed inseguimento di soggetti in movimento (sport, animali in movimento ecc.)
Pannello touch LCD Xtra Fine
Due alloggiamenti per le schede SD.
I possessori di nuovi televisori Sony possono sfruttare la tecnologia 4K HDR che migliora la qualità di immagini.
La camera possiede 10 profili video modificabili.

Le cose da migliorare:
Velocità potrebbe essere aumentata almeno a 50 fotogrammi in 4K PAL o 60p in NTSC. Le nuove schede SD, purtroppo molto care lo permettono oppure questa camera potrebbe mandare il segnale 4k 30p,50p e 60p via cavo HDMI, per cui utilizzando per esempio un monitor esterno con la funzione di registrazione, si potrebbe registrare le immagini più fluide di soggetti in movimento in 4K ed eventualmente utilizzarli per montare le sequenze rallentate in 4K. Purtroppo La Sony rifiuta aumentare la frequenza di fotogrammi nelle videocamere e macchine fotografiche non professionali, pur sapendo che Panasonic Lumix GH5 ha la capacita di mandare il signale 4K 50p via cavo HDMI. Suppongo che la ax700 non ha limitazioni hardware per mandare il segnale a frequenza più elevata via HDMI ma impone limitazioni nel firmware. Un altro difetto : Quando si connette uno schermo esterno via HDMI, e si imposta la mandata del signale allo schermo esterno durante la registrazione, viene disabilitato il riconoscimento facciale di messa a fuoco.

Menu gestibile con lo schermo sensibile al tatto.
Nelle videocamere AX100 e AX53 il menu è navigabile direttamente nello schermo tattile, nella camera ax700 lo schermo è tattile ma bisogna utilizzare bottone e un piccolo joystick. Per fortuna il costruttore ha previsto 6 bottoni programmabili che permettono di assegnare a loro 6 funzioni più utilizzate che possono essere abilitare senza dover entrare nel menu. E' molto importante questo, perchè capita di dover cambiare le impostazioni mentre si sta girando. Cambiare le funzioni con i bottoni è ancora più comodo. Per esempio è possibile assegnare la funzione Spot Focus a un bottone cosi in caso di necessità si può passare da Auto Focus a Focus assistito manualmente tramite schermo tattile.






Acquista :JC_link_:

Post Reply